Resoconti 24/nov/2020 | 17:18by chess24 staff

Skilling Open 2: Giri ancora in testa dopo che Karjakin ha battuto Carlsen

Anish Giri ha pattato tutte e cinque le partite della seconda giornata dello Skilling Open, ma è stato sufficiente a mantenere il comando del torneo in solitaria dopo che Sergey Karjakin ha battuto Magnus Carlsen nell'ultimo turno della giornata. Degli otto migliori giocatori per elo solo Levon Aronian al momento non sarebbe qualificato alla fase ad eliminazione diretta, il suo posto sarebbe preso da un certo Hikaru Nakamura. Hikaru ha perso in seguito ad un colpo tattico di Liem Quang Le nella prima partita ma poi ha battuto Ian Nepomniachtchi nell'ultima, si può dire che il karma abbia punito Nepo per tre rapide patte con i Bianchi difila.

Anish Giri ha ammesso di essere preoccupato della partita contro Magnus Carlsen, ma lo scontro ai vertici si è concluso con una patta

Puoi rivedere tutte le partite della seconda giornata dallo Skilling Open qui sotto.

Ancora una volta abbiamo trasmesso in multipli format, qui David Howell, Jovanka Houska e Kaja Snare dal nostro studio a Oslo.

Il commento in italiano è stato a cura di Carlo Marzano, Giulio Marmili ed Enrico Pepino.

Con il Black Friday che si avvicina puoi avere un incredibile sconto del 50% sull'abbonamento Premium utilizzando il codice BF2020 questo link!


Iniziamo con un rapido promemoria del formato del torneo. La fase preliminare di 16 giocatori si conclude martedì con gli ultimi 5 turni e gli ultimi 8 giocatori saranno eliminati.  

I restanti 8 giocatori passano ai quarti di finale, dove il n. 1 giocherà contro l'8° giocatore classificato, il 2° contro il 7° e così via. Le partite si svolgono poi nell'arco di due giorni, con un mini match a cadenza Rapid di 4 partite ogni giorno. Se il punteggio è pari dopo il secondo giorno, si giocheranno due partite blitz 5 + 3 di spareggio e poi, se necessario, una partita ad Armageddon. 


Questo significa che il secondo turno di lunedì nello Skilling Open era bastato sul riuscire ad ottenere na buona posizione prima della battaglia serrata per i primi otto posti del terzo giorno. Ecco i punteggi che i singoli giocatori hanno segnato nella seconda giornata.

Ding, MVL, Radjabov, Karjakin: 3,5 punti

So: 3 punti

Giri, Carlsen, Nakamura, Nepomniachtchi, Firouzja, Le: 2,5 punti

Svidler, Vidit: 2 punti

Anton, Aronian: 1,5 punti

Duda: 1 punto

Questa la classifica alla fine del secondo giorno. Se il torneo terminasse oggi i giocatori a sinistra si sarebbero qualificati.


Iniziamo a dare un'occhiata ai giocatori che si trovano a metà classifica. La stella del giorno è stata sicuramente il vincitore della Coppa del Mondo del 2019 Teimour Radjabov, che si è ripreso dopo le tre sconfitte del primo giorno per ritornare pienamente in corsa.

Ha iniziato la sua campagna del secondo giorno contro il diciassettenne Alireza Firouzja, che già alla sesta mossa aveva giocato una dubbia novità in quella che era già una variante minore della Quattro Cavalli. Intorno alla mossa 15 il Bianco aveva semplicemente posizione persa, con Teimour che diceva che il suo avversario aveva giocato, "tutte le mosse sbagliate che potevi fare all'inizio". Uno dei momenti della giornata è stato quando Teimour ha chiesto a Peter Leko se conosceva la canzone YMCA, a cui Peter ha risposto: "Sì, è una canzone fantastica!"
Teimour ha preso quella dichiarazione con calma e ha continuato

Ho pensato, hey giovane, perchè fai questo contro di me? Posso contrattaccare!

La partita non è stata memorabile solo per l'apertura, comunque, perchè Firouzja ha giocato quello che sembrava un tatticismo in grado di pareggiare il gioco:


19.Axf7+ Rxf7 20.Db3+ Ae6! E qui l'ovvia continuazione è 21.Dxb4, ma dopo 21…Dxf1+!! 22.Rxf1 Td1+ 23.Re2 il Nero ha solo una mossa vincente, ma è sufficiente 23…Ag4#!


“Quando l'ho vista ero così felice!” ha detto Teimour. In partita dopo 21.Cxe6 Txe6 ancora una volta l'Alfiere non può essere catturato per 22.Dxb4 Dxf1+ 23.Rxf1 Td1+ 24.De1 Texe1# Dopo 22.Ae3 Ae7 Firouzja ha abbandonato.

E' stato l'inizio migliore per preparare la partita successiva di Radjabov, contro Levon Aronian. Una partita particolare, all'ombra del conflitto tra Azerbaigian e Armenia. Teimour ha ritenuto che 7… c6 di Levon invece di 7… c5 in apertura fosse la prova di "un piano aggressivo", ma si è ritorto contro quando il Bianco ha presto costruito un attacco vincente. Levon ha rinunciato alla sua Donna per cercare di stabilire una fortezza, ma non era abbastanza.

Teimour stava andando alla grande, e sembra che questo lo abbia spinto a giocare la coraggiosa 27…g4! contro Jan-Krzysztof Duda.

Stavo davvero maledicendo me stesso per aver giocato a queste cose stupide, perché ero come nella mia infanzia, quando inizi con 6 su 6 agli Europei, pensi di poterle vincere tutte e giochi aggressivo, sei così felice del tuo risultato e fai quello che vuoi, e poi ho pensato perché lo sto facendo al massimo livello? E dopo g4 ho visto che Rh1 è molto buona per il bianco.

In realtà, però, a questo punto 27…g4! era più o meno unica, e nonostante 28.Rh1! g3 29.Te2! fosse buona, la posizione è lontana dall'essere chiara.

In partita 28.fxg4!? Axg4 era ancora giocabile per il Bianco, ma 29.De1? era una mossa perdente (29.Tg2!), e dopo 29…Af3+! era solo questione di scegliere tra diverse mosse vincenti.

La giornata di Teimour ha solo subito una piccola battuta di arresto nella partita successiva contro Ding Liren, quando ha detto che voleva solo fare una patta dopo le battaglie tattiche delle partite precedenti. Ha perso l'attime, ed è stato il nr. 1 Cinese che è riuscito a trovare una rete di matto e vincere la sua prima partita dopo 8 patte.

Ding è ovviamente in corsa per qualificarsi dopo che ha vinto l'ultima partita di giornata contro David Anton raggiungendo il secondo posto in classifica.

Per Rajdabov, nel frattempo, c'è stata un difficile ultimo turno contro il leader del torneo e suo buon amico, Anish Giri. Teimour ha spiegato che vedere Giri battere Vidit all'inizio dell'evento ha chiarito che "non si tratta più di amicizia, si tratta di punti!" Ha aggiunto che "Anish è amichevole su YouTube, ma non nei tornei: questo è il problema!" È stata una partita complicata, ma Teimour ha pattato per finire la giornata con il 50%. 

È stato raggiunto da David Anton, che con tre sconfitte ha avuto una giornata difficile dopo aver concluso il primo giorno al 2 ° posto, e Alireza Firouzja, che ne ha vinte due ma ne ha anche perse due. La partita chiave per entrambi i giocatori è stato il loro scontro diretto, in cui Firouzja ha giocato l'Est Indiana e sembrava essere in tilt dopo la sconfitta contro Radjabov a cui abbiamo già assistito.


17…e4!!? è un tentativo coraggioso di creare complicazioni in una posizione che sembrava essere favorevole ad Anton, e, nonostante il computer non approvi, ha funzionato! 29.Dc6? è stata la mossa perdente, e dopo 29…Da5! 30.a4 era già un conto alla rovescia per il matto. 30…Db4+ 31.Rc1 Da3+ 32.Rb1.


32…Aa2+! 33.Ra1 Axc3+! 34.Cxc3 Dxc3+ e David ha abbandonato poichè c'è matto in 2.

Sotto il 50% ci sono molti giocatori che possono ancora qualificarsi. Nonostante una giornata da dimenticare, Levon Aronian è solo mezzo punto sotto, e così anche Liem Quang Le e Sergey Karjakin. Entrambi hanno preso scalpi illustri Lunedì.

Dopo un misero 1 su 5 nel primo giorno, Sergey ha iniziato battendo Vidit (in una partita dove il GrandeMaestro indiano ha rifiutato la patta per ripetizione) e ha poi vinto in stile contro Magnus Carlsen.

Magnus ha giocato la Philidor 1.e4 e5 2.Cf3 d6 che ha utilizzato ocn successo il suo secondo Daniil Dubov, ad esempio contro Sergey nella Lindores Abbey Rapid Challenge che si è tenuta quest'anno, ma Magnus non ha avuto lo stesso successo e alla mossa 30 la posizione era critica.


Magnus ha ceduto la Donna con 30…Dxc2!? (30…Cxf4!? era l'alternativa) e dopo 31.Txc2 Cxc2 32.f5!? ha avuto un'ultima chance di provare a resistere ocn 32…Cg7. Invece dopo 32…Td2+ sembra essere game over, come Sergey ha dimostrato. I tentativi di Magnus di costruire una fortezza sono stati vani.

Lo scalpo di Liem Quang Le è arrivato contro il secondo favorito alla vittoria finale dell'intero Champions Chess Tour, Hikaru Nakamura, nel primo turno di giornata. Hikaru aveva già sciupato una posizione vincente con 32.Cxc7? permettendo 32…Txe3!! e improvvisamente il Bianco può abbandonare. Hikaru non l'ha fatto, ma ha solo prolungato l'agonia.

E' stata una giornata difficile per Hikaru, che non è riuscito a fare quello che era riuscito a Giri il giorno precedente e battere Vidit in un finale di Torre e Alfiere contro Torre.

Nakamura è stato poi nei guai contro Wesley So, prima di aver sciupato quella che era una posizione tecnicamente vinta contro Peter Svidler.

Solo l'ultima partita ha riportato Hikaru sulla via della qualificazione ma ci torneremo più tardi!

Peter Svidler, il “veterano” del gruppo, ha incolpato la 'ruggine' per le chance mancate.

Oggi non è stata una giornata particolarmente buona. Ho lasciato molti punti sulla scacchiera senza un motivo particolare. Ho avuto una posizione vincente in circa tre partite su cinque, e l'ultima è stata l'unica di cui non posso lamentarmi, perché la mia situazione nel torneo era tale che ho sentito di dover giocare in modo tagliente per vincere con il nero e spesso vieni punito per questo.

Peter è ancora a un solo punto dalla qualificazione, ma Jan-Krzysztof Duda (che ha perso le sue prime quattro partite di giornata) e Vidit probabilmente dovranno vincere almeno quattro delle ultime cinque partite per avere una possibilità. Vidit deve ancora ottenere una vittoria, ma aveva qualcosa di cui essere contento non solo per essere sopravvissuto al finale contro Nakamura, ma per aver ricevuto grandi elogi per la sua preparazione iniziale nel nono Round.

Fino alla ventesima mossa la partita stava seguendo l'avvincente Vidit-Nepomniachtchi delle Olimpiadi Online della FIDE, ma invece della mossa di Nepo 20…Axb2, Maxime ha giocato 20…Td8.


Qui Vidit ha mostrato quello che probabilmente aveva preparato contro Nepo! 21.c5! Txd2 22.cxb6 Txb2 23.Tc8+! e, nonostante fosse un pezzo sotto con il Re al centro, è il Bianco a giocare per vincere. In effetti Vidit l'avrebbe fatto se avesse visto 39.Ac4! più tardi, ma la partita è finita patta.

Giri è ancora il leader

E' il momento di guardare alla testa della classifica. E' corroborante vedere Maxime Vachier-Lagrave finalmente tornare a giocare bene, e rassicurante vedere che è tornato a giocare la Grünfeld e la Najdorf dopo aver speso un'intera “stagione” online a giocare altre aperture apparentemente per risparmiarle per un Torneo dei Candidati che non è mai ripreso. Questo è il Maxime che conosciamo e amiamo.

I computer potrebbero difendere questa posizione con il Bianco, ma per un umano come Liem Quang Le non era così facile. Dopo 21.Cb3?! (21.Cb5!!) 21…Txb3! 22.cxb3 Dxe4+ 23.Ra1? (23.Ad3!) 23…Axf6! il nr.1 vietnamita ha abbandonato due mosse dopo.

In testa al torneo Magnus Carlsen aveva raggiunto Anish Giri battendo Duda nel settimo turno, e i due erano ancora appaiati al primo posto prima dello scontro diretto al nono turno. Magnus stava meglio, e Giri era preoccupato quando il Campione del Mondo ha cambiato i pezzi per entrare in un finale di pezzi pesante.

Ero molto scettico riguardo il mio finale di pezzi pesanti. Pensavo avesse un attacco contro il quale non ho visto una difesa fino all'ultimo momento, ma poi l'ho trovata per cui non è andata così male. Ma ad un certo punto ero preoccupato.

E' stata dura, ma Giri è riuscito ad eliminare il pericoloso pedone passato c e riportare le cose sotto controllo quando 36.Dh6 è stata giocata.


Con il pedone e5 sulla scacchiera a consentire alla donna di raggiungere la casa f6 il Bianco avrebbe un attacco vincente, ma dopo 36…Dxe5! 37.Dxh7+ Rf8 non c'era nulla più della patta, così Magnus l'ha accettata giocando 38.Dh8+.

Giri ha sfruttato il tempo tra le partite per twittare.

Ha commentato il suo uso dei tweet in generale:

Alza la posta in gioco e penso che sia buono. Inoltre, ovviamente, ci sono abituato. Il problema è quando perdi dopo. È doloroso, ma l'ho sperimentato già tante volte che sono immune, mentre i miei avversari, per loro aumentare la posta in gioco non è molto piacevole.

È giusto presumere che anche Magnus sia abituato a questi giochi psicologici, ma dopo l'ultima sconfitta contro Karjakin è di nuovo mezzo punto dietro. Giri ha ammesso che nonostante le sue cinque patte è stato "molto meno fluido di ieri", ma dovrebbe riuscire a raggiungere la qualificazione nell'ultima giornata dei preliminari...

Lo strano caso di Wesley So e Ian Nepomniachtchi

Wesley So è sempre stato uno che non correva rischi quando si trovava in una buona posizione nel torneo, ma lunedì ha portato le cose all'estremo. È stato sottolineato che aveva buone possibilità di infliggere un duro colpo a Hikaru Nakamura, e avrebbe avuto ancora più chance se avesse trovato 38 ... g5! poco prima della fine ma ha accettato la patta. David, Jovanka e Kaja erano scioccati.

Ma non era niente confronto a quello successo nel turno precedente contro Sergey Karjakin.


Il materiale è pari e quasi tutti i pezzi sono ancora sulla scacchiera, questo non era il momento di accettare una patta per ripetizione come ha fatto Wesley. La valutazione del computer è di circa +4 a favore del Bianco, e anche se le spinte di pedone come f6 o g6 sono difficili da calcolare, è chiaro che per ora è il Nero a essere in pericolo.

Difficile criticare troppo Wesley, però, visto che ha iniziato la giornata a +1 e ha comunque vinto un'altra partita demolendo Liem Quang Le. Ha ragione per qualificarsi agli ottavi. 

È un po 'più facile criticare Ian Nepomniachtchi, che ha realizzato esattamente la stessa patta in 14 mosse nella Berlinese con il Bianco (una che abbiamo visto regolarmente anche nel Magnus Carlsen Chess Tour dello scorso anno) in tre partite consecutive!

E' arrivato a +2, quindi si puà dire che anche lui si è avvicinato alla qualificazione, ma se il karma esiste è stato proprio quello a punire Nepo nella sconfitta contro Hikaru Nakmura.

14…b5?? merita due punti interrogativi per essere stata giocata istantaneamente quando il nr. 1 russo aveva più tempo sull'orologio di quello iniziale.


Questa volta il Nero aveva perso in 14 mosse, dato che dopo 15.b4! Cb7 (altre mosse non aiutano) 16.cxb5 axb5 17.Ah6! (una finezza in modo che la Torre in a1 sia difesa e Cxb4 non sia un'opzione più tardi, ma anche 17.Ad3 vince) 17…Te8 18.Ad3! il pedone b5 non puà essere difeso (18…Db6 19.Ae3).

18…Cxd5 è andata incontro a 19.Df3 e entrambi i Cavalli sono sotto attacco. Nepo avrebbe potuto abbandonare qui, ma ha giocato fino alla fine. Quella partita puà essere davvero importante per il risultato finale.

La fase preliminare finisce oggi, con 16 giocatori che verranno ridotti a 8! 

Il turno inizia alle 17:45, puoi seguire la diretta  qui su chess24 con il commento in multiple lingue.

Vedi anche:


Ordina per Data decrescente Data decrescente Data crescente Con piu' mi piace Ricevi aggiornamenti

Commenti 0

Ospite
Guest 12176635017
 
Iscriviti a chess24
  • Gratis, veloce e facile

  • Commenta per primo!

Registrati
o

Crea il tuo account gratuito per cominciare!

By clicking ‘Register’ you agree to our Terms and conditions and confirm you have read our Politica dela privacy, including the section on the use of cookies.

Perso la password? Ti mandiamo un link per resettarla!

Dopo aver inviato questo modulo riceverai una email con il link per resettare la password. Se ancora non riuscissi ad accedere al tuo account contatta il nostro servizio clienti.

Quali funzionalità vuoi abilitare?

We respect your privacy and data protection guidelines. Some components of our site require cookies or local storage that handles personal information.

Mostra le opzioni

Hide Options