Interviste 27/giu/2020 | 08:00by Leon Watson

Una chiacchierata con... Erwin l'Ami, l'esperto di aperture

Per lungo tempo, Erwin l'Ami è stato uno dei Grandi Maestri "segreti" di Chessable - i GM che lavorano e studiano sulla piattaforma ma non ne hanno mai parlato pubblicamente.

Ma tutto questo è cambiato. Erwin, un vero devoto di Chessable, adesso è un autore rinomato e apprezzato.

Il suo primo corso, Opening Lab: The Dubov Tarrasch segue una affascinante variante ultra moderna resa popolare dal russo Daniil Dubov.

Erwin l'Ami | foto: Chessable

La scelta di Erwin non è certo sorprendente - Erwin è uno dei più grandi specialisti di aperture al mondo ed è sempre all'avanguardia e aggiornato con le ultime novità.

Erwin l'Ami | foto: Chessable

Il 35enne ha fatto da secondo all'ex Campione del Mondo Veselin Topalov e più recentemente al suo compatriota Anish Giri. 

Sposato alla MI rumena Alina l'Ami, vive a Woerden, nei paesi bassi.


Come hai scoperto gli scacchi?

Da ragazzino, era l'unica cosa in cui potevo competere con i miei tre fratelli più grandi.

Quale è stato il traguardo più memorabile che hai raggiunto negli scacchi?

Vincere il Reykjavik Open nel 2015.

Cosa c'è di così eccezionale negli scacchi? Perché la gente dovrebbe appassionarsi e studiarli?

Ci sono un sacco di cose straordinarie in questo gioco, e devo ancora trovare qualcuno che rimpiange di aver imparato le regole degli scacchi.

Chi è il tuo giocatore preferito, e perché?

Garry Kasparov è la risposta ovvia. Quando ero piccolo l'ho visto a Wijk aan Zee sbaragliare tutti. La partita famosa che ha giocato contro Topalov l'ho vista da vicino. Certe esperienze lasciano il segno.

Quale è il tuo libro di scacchi preferito?

Ce ne sono molti, e non riuscirei a sceglierne solo uno. L'ultimo libro che ho letto è stato quello di Willy Hendriks su 'L'origine delle buone mosse' che mi è piaciuto parecchio. Hendriks da una panoramica originale sulla storia del miglioramento negli scacchi.

Quale consiglio per migliorare senti non sia ripetuto abbastanza?

L'autocritica. Le persone tendono ad essere troppo gentili con se stesse! Trarre conclusioni dagli errori che hai fatto è quello che ti rende un grande giocatore. Trovare scuse no.

E quale invece pensi sia il consiglio più sopravvalutato, è perché?

'Non usare un computer.' Con motori come Leela a disposizione, c'è molto da imparare dai computer. Non sono più gli anni novanta quando Fritz poteva solo far notare qualche errore tattico ma non poteva insegnare nient'altro all'uomo. Leela comprende le strutture, il gioco manovrato, quello che vuoi. Usare i moderni motori è la via corretta, tenere la mente aperta e porre domande alla macchina inserendo le proprie mosse può ripagare parecchio. Hai a disposizione un compagno di studi che ha un elo di 3700 punti, sfruttalo.

Quale pensi sia il problema più grande che hanno gli scacchi al momento? Per esempio: trovare sponsor, ritornare al gioco a tavolino, i livelli di partecipazione tra le donne, l'elitismo?

Considerando i tempi di coronavirus in cui ci troviamo, la cosa più importante è tornare a giocare tornei a tavolino. Per quanto possa divertirmi, ed apprezzare, il gioco online, per me non è la stessa cosa.

Cosa ne pensi della nuova amministrazione FIDE, sta facendo un buon lavoro?

La federazione olandese non ha votato per Dvorkovich nelle ultime elezioni e penso sia stata un'opportunità mancata. Credo che sotto la guida di Dvorkovich la FIDE sia diventata una organizzazione più professionale.

Chi riuscirà a strappare il titolo di Campione del Mondo a Magnus Carlsen e chi è la sua più grande minaccia in questo momento?

Quando il Torneo dei Candidati riprenderà, farò ancora da secondo ad Anish Giri e lo aiuterò nell'evento, credo questo risponda alla tua domanda!

Chi vincerà il Chessable Masters?

Anish ha recentemente lavorato molto per migliorare il suo livello di gioco blitz online, sono davvero curioso di vedere come andrà. Il favorito però deve essere Carlsen. Aspetto l'evento con trepidazione!

Quale libro vorresti scrivere sugli scacchi?

La parte che preferisco del gioco sono i finali, e sono sicuro che un giorno scriverò un libro su quell'argomento.

Come è stato scrivere e registrare il materiale per Chessable? E' stato interessante?

Ho appena scritto e registrato una serie chiamata 'Lifetime Repertoire' che tratta della Caro-Kann. E' stato probabilmente il più grande progetto in cui mi sono cimentato e mi ha richiesto tre mesi di lavoro. Visti i tempi in cui siamo, con il corona virus che ha cambiato le nostre vite, non avevo molto altro di cui occuparmi così mi ci sono dedicato con tutto me stesso. E' stata una gioia dall'inizio alla fine!


Vedi anche:


Ordina per Data decrescente Data decrescente Data crescente Con piu' mi piace Ricevi aggiornamenti

Commenti 0

Ospite
Guest 9861033075
 
Iscriviti a chess24
  • Gratis, veloce e facile

  • Commenta per primo!

Registrati
o

Crea il tuo account gratuito per cominciare!

By clicking ‘Register’ you agree to our Terms and conditions and confirm you have read our Politica dela privacy, including the section on the use of cookies.

Perso la password? Ti mandiamo un link per resettarla!

Dopo aver inviato questo modulo riceverai una email con il link per resettare la password. Se ancora non riuscissi ad accedere al tuo account contatta il nostro servizio clienti.

Quali funzionalità vuoi abilitare?

We respect your privacy and data protection guidelines. Some components of our site require cookies or local storage that handles personal information.

Mostra le opzioni

Hide Options