Resoconti 13/feb/2021 | 02:29by Giuseppe Tencati

Opera Euro Rapid SF 2: Carlsen-So in finale dopo una vittoria al cardiopalma per Magnus

Magnus Carlsen affronterà Wesley So nella finale dell'Opera Euro Rapid dopo che il campione del mondo di scacchi ha superato solo all'Armageddon da Maxime Vachier-Lagrave. Dal punto di vista dei risultati, è stata quasi una copia carbone dei quarti di finale contro Daniil Dubov, ma Magnus ha detto che si è divertito molto di più ed era "felice di aver giocato una buona partita alla fine quando contava davvero". Wesley So, nel frattempo, ha raggiunto la finale con due patte e una convincente vittoria su Teimour Radjabov. Ma per Teimour non è finita, visto che ora giochrà contro MVL nella finale valida per il 3° posto.

La finale sarà Carlsen-So, esattamente come nella finale dello Skilling Open che ha visto Wesley vincere nel giorno del 30° compleanno di Magnus.

Puoi rivedere tutte le partite dell'Opera Euro Rapid qui sotto.

E qui trovi il commento di giornata a cura di Davide Di Trapani FM Michel Bifulco e WGM Olga Zimina.

Per un punto di vista differente qui lo show dai nostri studi di Oslo (in inglese) con David Howell, Jovanka Houska e Kaja Snare.

Ricordati che puoi ottenere uno sconto del 40% sul tuo abbonamento Premium utilizzando il codice voucher CCT40!


Ancora una volta, come nei quarti di finale, è stato Magnus Carlsen che ha avuto bisogno dell'Armageddon per vincere il match, mentre Wesley So ha chiuso i conti con una partita di anticipo.


Prima di raccontare il dramma della Carlsen - MVL diamo uno sguardo a come So ha raggiunto la finale.

Wesley So 2 - 1 Teimour Radjabov

Wesley è arrivato al secondo giorno della semifinale contro Teimour sapendo che era sufficiente pattare tutte le partite, e nella prima partita della giornata ha dimostrato di essere pronto. Nella linea del Gambetto di Donna Rifiutato in cui aveva perso nel primo giorno, ha variato con 11... c5 invece di 11... e5 e ha realizzato una patta con assoluta facilità. Wesley in seguito ha detto che aveva preparato le prime 20 mosse circa e che era "un grosso problema", "perché se non stai premendo con i Bianchi, psicologicamente è molto difficile riprendersi".

La seconda partita era finita quasi prima che iniziasse, con Wesley felice di prendere una patta veloce con i Bianchi. Nemmeno Teimour ha obiettato, senza dubbio ragionando che era meglio concentrare tutti i suoi sforzi sul tentativo di vincere con i Bianchi in gara 3. A tal fine ha giocato l'iper-aggressiva Nimzo-Indiana con 4.f3, ma ancora una volta So sapeva esattamente cosa stava facendo.


Questa rara mossa è stata giocata da Ding Liren contro Alireza Firouzja nella Coppa del Mondo 2019 che Teimour Radjabov ha vinto dopo aver battuto Ding in finale. Invece di 11. 0-0 di Firouzja, che ha portato a una patta in 23 mosse, Teimour ha scelto la novità 11.Ae3?! dopo un minuto di riflessione, ma dopo 11 ...Aa6, con il suo re bloccato al centro, la posizione del Bianco sembrava già traballante.

Poco dopo 16.Tad1?! ha consentito 16... Ce5! e Teimour non ha avuto niente di meglio della sequenza quasi forzata che ha portato alla bellissima 18… Cd3+!


La comunicazione tra la torre e la Donna bianche è interrotta, e così 19.Cxd3 perderebbe su 19…Txd2+, mentre 19.Re3 va incontro a 19…Cxf4, con Dxc3+ a seguire. L'unica opzione disponibile era sacrificare la donna con 19.Dxd3 e sperare di riuscire a tenere la posizione.

Wesley sospettava fosse una fortezza, ma quando ha guadagnato il pedone a2 è stato in grado di spingere il suo pedone costringendo Teimour a dare l'Alfiere sul pedone. La stella azera ha scelto di non giocare il finale di Donna contro Torre.

In seguito Wesley è stato il solito modesto, sostenendo di essersi sentito sfavorito prima della partita e di aver vinto perché, "nel complesso, oggi non era il giorno di Teimour".

Al suggerimento di adottare l'approccio di Dubov per fare pressione su Magnus nella finale, Wesley si è detto d'accordo, anche se è stato chiaro che non si sarebbe spinto fino a giocare la Difesa Scandinava!

Per Teimour non è finita qui:

Carlsen 1 - 3 MVL (Magnus vince 2 - 1 agli spareggi)

I parallelismi tra questa partita e il quarto di finale di Magnus Carlsen contro Daniil Dubov sono stati notevoli. In entrambi i casi Magnus ha vinto 2,5 a 0,5 nella prima giornata dopo aver vinto due partite con il Bianco, prima di sbagliare e perdere due partite di fila il secondo giorno facendo si che il match andasse agli spareggi. Nei playoff Magnus ha vinto la prima partita blitz con il Bianco, ha perso la seconda con il Nero, e poi ha concluso il match con il Bianco nell'Armageddon.

Magnus, però, ha detto che le somiglianze erano solo in apparenza:

Devo dire che questo match è stato molto, molto diverso da quello contro Dubov. In quella sfida sentivo di aver reso tutto molto, molto difficile per me stesso. Oggi è stato più Maxime a giocare bene e a pormi problemi molto difficili... Ho ancora fatto errori orribili in alcune di queste partite, ma almeno mi sono divertito molto di più oggi di quanto abbia fatto contro Dubov, Oggi ho giocato meglio per lo meno, e penso che anche Maxime sia andato alla grande oggi.

Ha notato, "Ero di buon umore oggi e anche perdere alcune partite non mi ha abbattuto", come si poteva vedere dai suoi preparativi per la prima partita - Magnus in seguito non ha rivelato quale musica stesse effettivamente ascoltando!

La partita stessa era complicata per Magnus, che sembrava aver confuso qualcosa all'undicesima mossa e ben presto si trovava sotto di un pedone.

La risposta è stata un clamoroso no, tanto che il Campione del Mondo è stato condannato a passare il resto della partita cercando di tenere quella cattiva posizione. Alla fine ci sono volute 67 mosse, ma ci è riuscito - il che richiede un cambio di musica!

La seconda partita ha visto Maxime ottenere un buon gioco nella variante con 6.Dd3 della Najdorf, ma Magnus ha trovato un modo stiloso per chiudere la partita.


35.Txa6! Dxa6 36.Ce3! Tc6 37.b5! non era necessaria, ma è stato un segno che il Campione del Mondo era in forma.

La terza partita sembrava andare bene per Magnus finché non ha commesso uno di quegli "orrendi errori" di cui ha parlato. 17…Ce7?? lascia che il suo alfiere sia intrappolato da 18.b4, ma almeno Magnus è riuscito a trovare il lato divertente!

Maxime ha convertito il pezzo in più senza problemi, ma Magnus aveva ancora un'occasione nell'ultima partita a cadenza Rapid. Se avesse vinto con i Bianchi avrebbe pareggiato il mini-match e sarebbe arrivato in finale, ma per il resto non importava se avesse pareggiato o perso: sarebbe stato comunque agli spareggi.

Il Campione del Mondo non è esattamente partito lancia in resta, ma ha ottenuto un comodo vantaggio contro la Grünfeld di Maxime, solo per rovinare le cose nel giro di poche mosse. 22.e5?! oggettivamente sembra rinunciare a ogni possibilità di vittoria visto che dopo il 22… Tfd8! l'unica mossa per mantenere l'equilibrio era 23.Ad4, mentre dopo 23.Cd4? Magnus non aveva chiaramente visto la risposta 23… De4! Peter Leko ha spiegato perché era così buona.

In effetti la partita non era ancora finita, ma a causa della delusione Magnus è riuscito anche a miscliccare e giocare 24.Dd3?? invece di 24.Dd2.

Una fine divertente, ma in ogni caso Magnus non era in una posizione in cui poteva sperare di vincere.

Si andava ora gli spareggi e improvvisamente ci trovavamo di fronte al Magnus del primo giorno. L'apertura è stata una variante della Grünfeld con un precoce cambio delle Donne con cui Maxime aveva ottenuto una relativamente facile patta contro Magnus nei preliminari degli Airthings Masters, ma questa volta Maxime ha giocato 9…Cd7?! al posto di 9…e5.


Non sembrava un miglioramento, e Magnus ha subito colto l'occasione per portare il suo cavallo in d4, da dove controllava le case deboli in e6 ed f5. Quello che è seguito è stato un dominio posizionale totale, o "una vittoria impeccabile", come l'ha definita Erwin l'Ami.

Magnus ora aveva bisogno solo di una patta, ma ha giocato la siciliana e se ne è pentito. Non ha avuto troppi rimpianti, tuttavia, commentando in seguito:

Soprattutto nella seconda partita blitz, mi sento come se mi avesse posto alcune domande molto difficili che non sono riuscito a risolvere.

Il primo shock è stata 13.b5!?, giocata così velocemente che potrebbe essere stata preparazione a casa, anche se una rapida occhiata al computer suggerisce che Nero sarebbe in vantaggio dopo 13… Axc3, se fosse riuscito a superare le complicazioni in sicurezza.

Magnus ha deciso di non intraprendere quella strada, una decisione che sembrava aver pagato quando una posizione difficile veniva improvvisamente “risolta” da 20…d4!

Eravamo molto vicini alla completa parità, ma una sequenza di mosse molto complicata – per entrambi i giocatori – ha visto Maxime prendere un po' di vantaggio finchè il Nero non è collassato alla mossa nr. 30.


Maxime sta minacciando il pedone in f5, poiché Axf5 Txf5 andrebbe incontro a Te8+ e matto. Non ci si può difendere con g6 a causa di Txh7+ e ancora una volta matto, ma Magnus avrebbe potuto parare la minaccia spingendo il suo pedone h per dare al suo re una via di fuga con h6 o h5. Invece dopo 30… Td4?! 31.Axf5 il Nero era nei guai, anche se il computer suggerisce che 31… Td6, cercando di far uscire il cavallo, gli avrebbe dato delle possibilità. Invece dopo 31…Td2? 32.h4 Maxime ha ottenuto una vittoria brillante entrando in un finale di pedoni vinto.

Ciò significava ancora Armageddon per Magnus, e come giocatore con la classifica migliore nei preliminari ha avuto modo di scegliere il colore. La saggezza convenzionale suggerisce che il nero, che ha 4 minuti contro i 5 del bianco ma deve solo pattare, è il favorito, ma come contro Dubov, il campione del mondo ha scelto il bianco. Lui ha spiegato così la sua scelta:

Penso che dipenda davvero dall'avversario, da come sta andando il match e così via. Non è un caso che abbia scelto il Bianco contro due giocatori molto aggressivi e taglienti. Per me era ovvio. Ho faticato molto con il Nero nelle ultime due partite contro di lui e ho pensato, sì, un minuto dopo, una posizione interessante, dovrebbe andare bene. Ho pensato: il piano B è di vincere per il tempo, quindi oggi è stata una scelta davvero ovvia quella di scegliere il Bianco.

Magnus è stato felice di giocare la stessa Grünfeld della quarta partita Rapid, e mentre è stato Maxime a variare per primo con 10… f5 invece di 10… Cb4, il risultato è stato un'altra posizione promettente per Magnus. Questa volta il suo vantaggio è cresciuto e cresciuto, fino a quando la posizione non è stata matura per un colpo da KO - Peter Leko ha notato 27.Dh6! appena prima che Magnus la giocasse.

In effetti, come puoi vedere, Peter ha anche notato 31.Txa5!, che avrebbe chiuso la partita più in fretta di 31.De1 giocata da Magnus, ma era il tipo di posizione in cui non ti dispiace giocare ancora un po'! Magnus si è persino rivolto un applauso alla fine.

Così Carlsen si è vendicato per aver perso contro Dubov nei quarti di finale dell'Airthings Masters battendolo nei quarti di finale qui, e si è vendicato di MVL per la sconfitta nelle semifinali dello Speed Chess battendolo in semifinale - gli manca solo Wesley So in finale dopo aver perso contro Wesley nella finale dello Skilling Open. Per Magnus "vendetta" non era la parola giusta, tuttavia:

Direi che una mia vittoria contro qualcuno non equivale a loro che mi battono, quindi non la definirei una vendetta assoluta colpo su colpo, ma se dovessi avere un buon risultato in finale e vincere, sarebbe un passo verso una sorta di riscatto per i miei ultimi tornei piuttosto che vendetta.

In ogni caso, si preannuncia un'intensa battaglia tra i due giocatori che hanno chiuso al primo e secondo posto nella fase preliminare, mentre Radjabov sfiderà MVL per il 3° posto e anche, ovviamente, per denaro e punti Tour.


Sintonizzati per la diretta delle finali alle 17:00 qui su chess24!

Vedi anche:


Ordina per Data decrescente Data decrescente Data crescente Con piu' mi piace Ricevi aggiornamenti

Commenti 0

Ospite
Guest 12646082940
 
Iscriviti a chess24
  • Gratis, veloce e facile

  • Commenta per primo!

Registrati
o

Crea il tuo account gratuito per cominciare!

By clicking ‘Register’ you agree to our Terms and conditions and confirm you have read our Politica dela privacy, including the section on the use of cookies.

Perso la password? Ti mandiamo un link per resettarla!

Dopo aver inviato questo modulo riceverai una email con il link per resettare la password. Se ancora non riuscissi ad accedere al tuo account contatta il nostro servizio clienti.

Quali funzionalità vuoi abilitare?

We respect your privacy and data protection guidelines. Some components of our site require cookies or local storage that handles personal information.

Mostra le opzioni

Hide Options