Resoconti 14/ott/2020 | 16:38by Colin McGourty

Norway Chess 8: Carlsen in testa prima della sfida contro Firouzja

Magnus Carlsen ha battuto il connazionale Aryan Tari in una partita modello per riprendere il comando dell'Altibox Norway Chess a due round dalla fine. Alireza Firouzja ora segue Magnus a un punto prima che si incontrino nel nono turno. Alireza è sopravvissuto a una posizione difficile a cadenza classica ma è stato poi sconfitto da Fabiano Caruana nell'Armageddon. Levon Aronian può ancora lottare per il 1° posto - affronterà il duo norvegese negli ultimi due round - ma ha avuto un'altra giornata frustrante dopo aver perso il 4° Armageddon in 4 tentativi, questa volta contro Jan-Krzysztof Duda..

Magnus Carlsen sull'essere in testa: "Ho fatto quello che dovevo oggi e saranno due partite difficili, ma dopo aver perso da Duda sono molto felice di essere in questa posizione" | foto: Lennart Ootes, sito ufficiale

Puoi rivedere tutte le partite dell'Altibox Norway Chess qui sotto.

E qui trovi il commento in diretta di giornata a cura di Davide Di Trapani, Giulio Marmili e del FM Paolo Formento.

Controlla le nostre offerte speciali durante il Norway Chess a chess24.com/deals

Carlsen 1-0 Tari | Capolavoro posizionale

“Nessuna pietà, spero!” è il modo in cui Carlsen ha detto di voler approcciare la sua partita contro il 21enne in difficoltà Aryan Tari, e quello che è successo è stata una batosta posizionale. “Non capitano spesso queste partite dove vinci senza nessun tipo di tattica”, ha detto il Campione del Mondo dopo la partita.

Aryan Tari aveva sofferto il giorno prima dopo aver giocato una linea minore della spagnola contro Jan-Krzysztof Duda, e questa volta ha cercato di giocare “una partita normale”.

Dire che non ha funzionato sarebbe riduttivo. Magnus ha un'enorme esperienza nella linea con 6.d3 della Ruy Lopez vista in partita, anche se è curioso come la sua “improvvisata” 11.Ag5 che ha criticato nel confessionale era stata giocata da Fabiano Caruana acontro Veselin Topalov nella Sinquefield Cup del 2016. Quella partita è memorabile perchè Topalov ha lanciato un fortissimo attacco ma poi non è riuscito a vincere la partita, mentre questa volta Magnus ha detto che Aryan ha perso il filo quando ha giocato 14…b4.


Magnus ha commentato:

Penso che il piano con b4 sia sicuramente sbagliato. Voleva cambiare dei pezzi, ma avrebbe dovuto giocare qualcosa come Dc7, forse, mantenendo la tensione.

La partita è continuata con 15.Cc4 Cxc4 16.Axc4 bxc3 17.bxc3 Dc7 18.Dc2 Ab5 19.Axb5 Txb5 20.Axf6 Axf6 21.Cd2 e questo, sembra, fosse sufficiente!


Magnus:

Dopo Cd2 strategicamente la partita è decisa. Non vuol dire che sarà una vittoria facile, ma la sfida strategica è finita a quel punto - è chiaro che ho un grande vantaggio e l'unica questione è se riuscirò a concretizzarlo.

Il Cavallo Bianco è diretto in d5 passanod per c4 ed e3, il Bianco controlla la colonna a e il Nero è senza controgioco. Aryan ha detto:

E' in pratica un esempio da manuale di gioco del cavallo contro l'Alfiere cattivo. Sfonderà sul lato di Re e non c'è niente che possa fare per impedirlo.

La lezione è continuata dopo la partita! | foto: Lennart Ootes, sito ufficiale

Il 14 ° Campione del Mondo stava già spiegando cosa sarebbe seguito nel nostro commento dal vivo ("Kramnik ha scritto la sceneggiatura!" Come ha detto Judit in seguito) e il 16° Campione del Mondo ha anche delineato il suo piano di attacco quando ha visitato di nuovo il confessionale. Nel momento in cui 36.h3 è apparsa sul tabellone non c'erano più dubbi, dal momento che a Magnus non poteva essere impedita la spinta in g4 e g5, rendendo la casa f6 fatalmente debole. Ci siamo chiesti la valutazione della posizione tramite computer...

…o dell'esperienza umana!

Ma l'esito era lo stesso. La partita è continuata con 36…Td8 37.g4 hxg4 38.hxg4 Td7 39.Ta8 f6 40.g5 f5 41.Dh3 Tf7 ed era il momento di tirare il sipario.


Magnus aveva qualche rammrico dopo:

Penso che fosse nello spirito della partita giocare 42.Dh4, seguita da Cf6, sarebbe stata una fine più appropriata, comunque è andata bene!

Il tema dello zugzwang e lasciare che il Nero si impali sulla propria spada era appropriato con 42…Rg8 43.Cf6+ Txf6 a chiudere la partita come suggerito da Kramnik.

Ma la scelta di Magnus è stata una vittoria veloce e pulita, non ci possiamo lamentare! 42.Te8!! Dxe8 43.Dh6+ Rg8 44.Dxg6+ Rh8 (altre opzioni perdono ugualmente) 45.Cf6! e il Nero ha abbandonato.

Per poter continuare a giocare il Nero deve giocare Txf6, ma allora ovviamente la donna in e8 è persa.

Kramnik ha detto a Carlsen:

Immagino che non fosse troppo difficile per il tuo livello, non così difficile come partita, ma in realtà l'abbiamo trovata molto educativa. Per i bambini, per i giovani giocatori, la pianificazione e l'esecuzione del piano è stata davvero bellissima, quindi complimenti!


Sfortunatamente non c'erano molti spettatori a seguire l'evento quest'anno | foto: Lennart Ootes, sito ufficiale

“E' stata certamente una piacevole esperienza e non giochi questo tipo di partite troppo spesso”, ha detto Magnus, anche se ha messo in evidenza che Judit Polgar aveva vinto una partita molto simile contro il grande Vishy Anand, a Wijk aan Zee nel 1998. Anche in quella partita Judit aveva dominato posizionalmente con il cavallo in d5, ma il tocco tattico finale era stato ancora più spettacolare.


Qui Judith ha giocato 56.Th8+!! e Vishy ha abbandonato, dal momento che perde un pezzo dopo 56…Rg7 57.Dd4+ Af6 58.Dxf6+!! Txf6 59.Th7+ Rxh7 60.Cxf6+.

Le due partite rimanenti sono state più complicate con le tipiche posizioni difficili da giudicare che tanto spesso abbiamo negli scacchi moderni.

Caruana ½-½ Firouzja (Fabiano vince all'Armageddon)

Magnus controlla il suo maggior rivale del momento e probabilmente anche quello futuro | foto: Lennart Ootes, sito ufficiale 

Il diciassettenne Alireza Firouzja è stato fedele alla suo Caro-Kann a Stavanger, ma tale lealtà corre il rischio di una preparazione mirata da parte del tuo avversario, soprattutto se ti trovi di fronte a un giocatore preparato ed esperto come Fabiano Caruana. Il numero 2 del mondo ha risposto a 1.e4 c6 2.d4 d5 con 3.f3!?, una linea che Jeffery Xiong ha provato recentemente in alcune occasioni ma che lo stesso Fabi sembra non aver mai giocato. Firouzja ha affrontato Wei Yi nella Lindores Abbey Rapid Challenge, dove ha scelto 3… Db6, ma qui ha optato relativamente rapidamente per una delle linee principali, 3… dxe4

Alireza si è ritrovato presto sotto di mezzora ed è riuscito a far pensare Fabi solo con la dubbia 10… Ah5?!, Che si è imbattuta in Ce3-Cf5. Alireza è sempre alla ricerca di soluzioni tattiche ai suoi problemi, però, e dopo il 15.Ag5 ha colto l'occasione.


15…c5!? ha portato a cambi massicci 16.dxe5 Cxe5 17.Cxe5 Dxe5 18.Axf6 gxf6 19.Axb5 Axe4 (i nostri commentatori suggeriscono che 19…c4!? potrebbe essere stata migliore) e ben presto la partita si è diretta verso una quieta patta, anche se è stato Fabi a pressare per tutto il tempo fino a che le ostilità sono terminate alla mossa 60.

Quindi era Armageddon, con Firouzja che cercava la quarta vittoria di fila (una delle sue vittime era stato Fabi) nel formato, ma entrambi i giocatori erano d'accordo nel dire che Alireza aveva sbagliato a permettere la stessa linea 3.f3 nell'Armageddon. Questa volta ha replicato con 3…g6...

Nell'Armageddon penso che avrei dovuto cambiare completamente apertura. Queste posizioni con f3 sono sempre molto pericolose… me lo aspettavo, ma non ho avuto tempo di prepararmi contro quella variante, quindi penso che la mia decisione sia stata sbagliata.

Fabi era d'accordo:

Sono stato contento della partita a cadenza classica: avevo una buona posizione e quindi non vedevo motivo per non ripeterla. Ha giocato, credo, una bella mossa 3... g6, ma è una specie di posizione ideale per una partita di Armageddon da vincere. Tutti i pezzi sono sulla scacchiera, ho vantaggio di spazio: è una posizione di combattimento perfetta! 

Così è stato, con Fabi che ha vinto la battaglia strategica (12…e6? era un errore) e Alireza che ha dovuto sacrificare dei pedoni per mantenere qualche tipo di controgioco – è notevole il fatto che Kramnik ha detto come 15…c5!? e 27…d4!? fossero mosse che anche lui avrebbe giocato prima di vederle sulla scacchiera. Le speranze del Nero erano ormai legate all'orologio o alla confusione di Fabi di fronte a tante mosse buone tra cui scegliere.


“Ho deciso di giocare una linea velocemente senza spenderci troppo tempo anche se non era corretta al 100%” ha detto Fabi del suo sacrificio di pezze con 33.fxg6! Axf3 34.gxh5! fxg6 35.hxg6 Ag7 36.Df4! e non c'era modo di difendere il Re Nero. Alireza ha evitato il matto ma non la sconfitta.

Aronian ½-½ Duda (Jan-Krzysztof vince all'Armageddon)

Una tipica posa alla Levon Aronian, ma il nr.1 Armeno ha giocato in modo più sottomesso del solito | foto: Lennart Ootes, sito ufficiale 

Jan-Krzysztof Duda ha giocato il Dragone '"iper-accelerato” con 1.e4 c5 2.Cf3 g6 e sembrava portare ad un confortevole vantaggio per Levon; 16…Tcb8 era un'idea che Duda aveva giocato l'anno scorso nei Campionati Mondiali Rapid. Allora Leinier Dominguez aveva giocato 17.Cc3 con un'offerta di patta, mentre stavolta dopo 17…b5 18.Cd5 Axd5 19.cxd5 Duda ha sacrificato un pedone con 19.Cc5!?


Cambiare due volte in c5 lascerebbe il Nero con un ottimo Alfiere contro l'Alfiere cattivo del Bianco, ma in partita dopo 20.g5!? Ab2! 21.Tc2 Aa3! la maggior parte delle complicazioni svanivano. Levon ha commentato:

Probabilmente non avrei dovuto consentire Ab2. Una volta che l'Alfiere arriva in a3 è difficile fare progressi.

Duda, che aveva perso una posizione ancora più patta contro Aronian nella loro prima partita in Norvegia, è rimasto sorpreso quando il suo avversario ha ripetuto le mosse per un rapido pareggio, mentre nell'Armageddon non ha ripetuto l'errore di Firouzja. Il nr. 1 polacco ha cambiato apertura, la francese, e ha detto che il suo obiettivo era quello di giocare una posizione, "il più semplice possibile e che non richiede alcun calcolo".

Ci è riuscito, e quando Levon ha forzato per provare a trovare la vittoria di cui aveva bisogno, Duda è riuscito a vincere comodamente.

“Sono contento di non perdere tutte le partite”, ha detto Duda. Levon è ancora in lizza per il primo posto – gioca contro Tari e poi Carlsen nel turno finale - ma sembrava sottotono dopo il terzo giorno senza vittorie. Riuscirà a recuperare dopo il giorno di riposo? “Lo spero proprio. Così non può continuare!”

La classifica a due turni dal termine:


Alireza Firouzja ha perso la leadership ma è ancora tutto possibile dato che gioca contro Magnus e Duda con il Bianco nelle prossime due partite!

Sintonizzati qui su chess24 a partire dalle 16:45 per la diretta.

Vedi anche:


Ordina per Data decrescente Data decrescente Data crescente Con piu' mi piace Ricevi aggiornamenti

Commenti 0

Ospite
Guest 10805713579
 
Iscriviti a chess24
  • Gratis, veloce e facile

  • Commenta per primo!

Registrati
o

Crea il tuo account gratuito per cominciare!

By clicking ‘Register’ you agree to our Terms and conditions and confirm you have read our Politica dela privacy, including the section on the use of cookies.

Perso la password? Ti mandiamo un link per resettarla!

Dopo aver inviato questo modulo riceverai una email con il link per resettare la password. Se ancora non riuscissi ad accedere al tuo account contatta il nostro servizio clienti.

Quali funzionalità vuoi abilitare?

We respect your privacy and data protection guidelines. Some components of our site require cookies or local storage that handles personal information.

Mostra le opzioni

Hide Options