Generale 16/nov/2020 | 14:43by Tarjei Svensen

Magnus Carlsen è il più forte giocatore di tutti i tempi? Non secondo la chess24 Hall of Fame

Il Campione del Mondo in carica Magnus Carlsen è stato inserito al secondo posto dietro Garry Kasparov, con Bobby Fischer terzo, nella Hall of Fame che è stata rivelata su chess24 oggi. La lista completa dei 50 migliori giocatori di tutti i tempi è stata pubblicata mentre il Campione del Mondo norvegese si sta preparando per lo Skilling Open, il primo evento del Champion Chess Tour da 1,5 milioni di dollari. Il torneo inizierà Domenica prossima, il 22 Novembre.


Oggi chess24 rivela i giocatori che sono arrivati in testa alla lista dei 50 più forti giocatori di tutti i tempi, in accordo ai nostri esperti, i GM Jan Gustafsson e Peter Heine Nielsen. La coppia ha stilato una classifica dei migliori giocatori del mondo in una popolare video serie; in nomi sono stati rivelati nel corso degli ultimi due mesi. 

La serie video, in cui si è discusso di ogni giocatore in classifica analizzando una sua partita è disponibile in modo del tutto gratuito a chi ha sottoscritto un abbonamento Premium con chess 24.

Ottieni uno sconto del 40% sull'abbonamento Premium utilizzando il codice Carlsen40

La classifica è stata creata utilizzando l'algoritmo di Chessmetrics creato dallo statistico e scacchista Jeff Sonas e ha prodotto grandi dibattiti, in cui gli autori hanno ricevuto sia critiche che apprezzamenti. E' difficile si sia detta l'ultima su questo tema.


I nostri esperti hanno concluso che il 13esimo Campione del Mondo Garry Kasparov è al primo posto della classifica dei più forti di tutti i tempi. Magnus Carlsen, che ha conquistato il titolo di Campione del Mondo da Viswanathan Anand nel 2013 e lo ha difeso nel 2014, 2016 e 2018, è al secondo posto.  

Peter Heine Nielsen, il suo secondo dal match del Campionato del Mondo del 2013, ha spiegato il perchè di questa decisione:

Non c'è proprio niente da dire, è semplicemente così. Il suo record nei match mondiali: cinque vittorie, un match annullato, uno pareggiato e uno perso. Fondamentalmente sei vittorie nel campionato del mondo. Poi vengono le classifiche mondiali, i suoi 21 anni e 11 mesi come numero 1. È semplicemente incredibile! Ha difeso il titolo contro un'opposizione molto dura per la maggior parte del tempo e ha mantenuto il primo posto in classifica elo per quasi 22 anni. È stato dominante. C'è una famosa citazione di Bareev. "Come può essere che Kasparov abbia 90 punti di vantaggio sul numero due?", E Bareev ha risposto: "Sì, c'è qualcosa che non va. Il divario dovrebbe essere maggiore!" È chiaro che è il giocatore più forte di tutti i tempi.

Ha aggiunto poi sul fatto che Kasparov ha passato 255 mesi al numero uno contro il record attuale di Carlsen di 124:

Per quanto ingiusto possa essere per un 29-enne dover competere in un contesto storico al momento i numeri sono quelli. Jan ed io possiamo solo prenderne atto - non c'è dibattito.

Molti appassionati di scacchi considerano ancora Bobby Fischer, che divenne campione del mondo battendo Boris Spassky nella famosa partita del campionato del mondo del 1972 a Reykjavik, come il più grande in assoluto. Gustafsson e Nielsen non sono d'accordo:

Fischer è stato un giocatore incredibile. Che sia "solo" al terzo posto deriva dall'aver vinto solo un match del campionato del mondo. La sua corsa dominante per salire al trono è stata incredibile, ed è stato il giocatore più forte al mondo per parecchi anni prima di vincere il titolo, secondo Sonas. Il che è sufficiente per superare altri giocatori che hanno vinto il titolo più volte, ma non per superare Magnus e Kasparov.


Kasparov: Non vedo lo stesso livello di competizione che ho affrontato io

In Agosto, lo stesso Garry Kasparov ha rilasciato una dichiarazione che ha generato un dibattito tra gli appassionati di scacchi, sostenendo di aver affrontato un'opposizione più dura quando ha gareggiato negli anni '90 di quella che ha dovuto affrontare Carsen.

Non sto cercando di svilire gli avversari di Magnus, ma con tutto il rispetto per i migliori giocatori di oggi, riesco a malapena a vedere la stessa competizione che ho affrontato io, soprattutto negli anni '90. Mettendo da parte le mie partite con Karpov e la generazione di Karpov, ho poi dovuto competere con la generazione successiva: Vishy, ​​Vasyl Ivanchuk, Borya Gelfand, e poi la generazione ancora più giovane: Kramnik, Judit e Peter Svidler. Stavo ancora vincendo tornei con giocatori più giovani e molti di loro erano grandi giocatori, basta citare Vishy e Kramnik, altri due campioni del mondo. Non vedo la stessa competizione contro Magnus oggi, e mentre ho pensato per un momento a Ding o forse a Caruana, non mostrano lo stesso tipo di classe e continuità di Vishy o Kramnik 20 o 25 anni fa.

Parlando con Tania Sachdev, Carlsen ha più tardi risposto dicendo che pensa sia troppo presto per giudicare la sua carriera in una prospettiva storica:

Penso di non essere la persona giusta per rispondere. Una cosa da notare è che queste cose sono più facili da giudicare dopo che la carriera delle persone è finita. Ci sono molte persone oggi le cui carriere sono solo all'inizio, quindi giudicarle in una prospettiva storica non è così facile.

Carlsen ha continuato spiegando di essere impressionato da quanto bene i giocatori della generazione precedente, come Viswanathan Anand, Vladimir Kramnik, Boris Gelfand e Vasily Ivanchuk, siano stati in grado di competere con i giocatori molto più giovani.

Quello che voglio dire è che devi vedere come la generazione di giocatori attuali si rapporta alla prossima che sta arrivando. Questo è il punto principale. Prima di allora, è troppo presto per dirlo. Per ora, sto solo cercando di battere chiunque ovviamente.


Nielsen: Morphy si distingue come il più "strano"

Questi sono i primi 5:

5. Alexander Alekhine
4. Emanuel Lasker
3. Bobby Fischer
2. Magnus Carlsen
1. Garry Kasparov

Della generazione più recente, Vladimir Kramnik è al numero 11 e Viswanathan Anand al nono, davanti a Paul Morphy in decima posizione, ma dietro Mikhail Botvinnik (ottavo), José Raul Capablanca (settimo) e Anatoly Karpov (sesto).

Quando gli è stato chiesto quale giocatore sia stato il più difficile da valutare Nielsen ha detto:

Morphy si è distinto come il più "strano". Ci sono motivi per metterlo al numero 1 ma anche in posizione notevolmente inferiore a quella in cui si trova ora. Fondamentalmente lui è il "problema Fischer" all'estremo. Si può dire che sia stato ancora più dominante, ma la sua carriera è stata notevolmente più breve. Con lui e altri ci sono state opinioni diverse tra i critici. Consideriamo un buon segno che le opinioni divergano in entrambe le direzioni e che siamo giunti al ragionevole compromesso che tale elenco dovrebbe riflettere.

Domenica 22, Carlsen si unirà ad altri 15 giocatori di elite nello Skilling Open, il primo evento del Champions Chess Tour da 1,5 milioni di dollari di montepremi. 


12 dei 16 giocatori sono già stati annunciati:

  1. Ding Liren
  2. Levon Aronian
  3. Teimour Radjabov
  4. David Anton
  5. Sergey Karjakin         
  6. Liem Quang Le
  7. Wesley So
  8. Anish Giri
  9. Jan-Krzysztof Duda
  10. Vidit Gujrathi
  11. Maxime Vachier-Lagrave
  12. Magnus Carlsen

L'evento sarà trasmesso in 9 lingue su chess24, ma anche in 60 paesi del mondo tramite Eurosport e in diretta televisiva in Norvegia sul canale TV 2.

Vedi anche:


Ordina per Data decrescente Data decrescente Data crescente Con piu' mi piace Ricevi aggiornamenti

Commenti 0

Ospite
Guest 11100477485
 
Iscriviti a chess24
  • Gratis, veloce e facile

  • Commenta per primo!

Registrati
o

Crea il tuo account gratuito per cominciare!

By clicking ‘Register’ you agree to our Terms and conditions and confirm you have read our Politica dela privacy, including the section on the use of cookies.

Perso la password? Ti mandiamo un link per resettarla!

Dopo aver inviato questo modulo riceverai una email con il link per resettare la password. Se ancora non riuscissi ad accedere al tuo account contatta il nostro servizio clienti.

Quali funzionalità vuoi abilitare?

We respect your privacy and data protection guidelines. Some components of our site require cookies or local storage that handles personal information.

Mostra le opzioni

Hide Options